RESOCONTO PROGETTI SOLIDARIETA’ 2018

RESOCONTO PROGETTI SOLIDARIETA’ 2018

Il 2018 procede velocemente verso la fine e la Fondazione Fabrizio Meoni Onlus desidera condividere con Voi un sintetico bilancio delle attività svolte in questo anno, peraltro decisamente impegnativo. E’ doveroso prima di tutto un ringraziamento speciale ai nostri sostenitori e a tutti i benefattori e donatori del progetto Music For Love di Franco Nannucci, determinante anche quest’anno per il raggiungimento degli obiettivi in seguito descritti;  altrettanta gratitudine all’Eroica In Moto di Andrea Leggieri, a tutti gli amici di LC8.org e in particolare a Gianluca Romani, al nostro Presidente onorario della Fondazione Antonio Baravalle,  al grande pilota norvegese Pal Anders Ullevalseter , al Centro Enduro Park La Fornace di Cassano Magnago e a Gian Marco Nicoli, al pilota aretino Stefano Rossi e al suo Team 4×4, all’amico Imerio De Nadai e ai protagonisti della Dakar che ogni anno riesce a riunire, ai Moto Club e alle organizzazioni sportive e non solo che ci sono accanto, a tutti i donatori della Fondazione e agli amici sparsi a ogni angolo d’Italia. Un ringraziamento particolare ad un fotografo senza eguali come Gigi Soldano, che ci onora sempre del suo sostegno, e al carissimo amico Mirco Urbinati, pronto per una nuova partnership  tra la Fondazione e i suoi progetti a due ruote (Transitalia Marathon in primis) che presenteremo a breve.

Oramai da molti anni amici e piloti della Africa Eco  Race, al termine della corsa vera erede delle imprese leggendarie di Fabrizio, lo ricordano nel mese di gennaiovisitando i progetti sengalesi che ne tengono alta la memoria, portando aiuti e segni di affetto. Il Senegal, sicuramente, è il paese che ha sempre beneficiato maggiormente del nostro impegno.

Per noi è un simbolico inizio di anno che ci da la forza di andare avanti. Tutti i progetti avviati da Fabrizio non si sono mai fermati, come le azioni di recupero dei ragazzi di strada di Dakar e gli interventi in Tanzania. Gli siamo sempre accanto.

Forte impegno, come avevamo detto fin da inizio anno, nel 2018 lo abbiamo destinato al Sud Sudan, dove è stato realizzato un ampliamento della scuola Comboni di Yirol e un grande pozzo per la comunità di Lokidwayot;  pozzo che ha permesso di stabilizzare la situazione di questa comunità rurale altrimenti costretta a bere dalle pozzanghere o fuggire, rinunciare ai raccolti, inviare i bambini a chilometri e chilometri di distanza per procurarsi l’acqua. Interventi, naturalmente, realizzati grazie ai missionari Comboniani e in particolare al carissimo Jacek Pomykacz.

Tra i progetti nuovi da quest’anno, sempre in Senegal, siamo intervenuti nel Distretto rurale di Fissel accanto alla Onlus One Love di Pistoia; un contesto molto povero e privo di opportunità, dove i volontari toscani operano da lungo tempo con sforzi continui nel settore scolastico e sanitario. E’ stata costruita una nuova piccola scuola (sostanzialmente ogni aula è una scuola) e a febbraio 2019 partirà la costruzione di un nuovo edificio scolastico.

Progetto prioritario per la Fondazione da due anni è il sostegno al miglioramento  delle condizioni di vita di donne e bambini presso la Cava di Pissy in Burkina Faso, che purtroppo è un luogo di indegno sfruttamento del lavoro minorile. Dopo la realizzazione di una scuola materna nel 2017 siamo  impegnati nel garantire alimentazione e beni di prima necessità tutto l’anno a bambini e disabili, in collaborazione con un’associazione partner davvero in gamba come è “Solidarietà Missionaria Onlus” di Borgo San Lorenzo (Firenze).

A settembre sono terminati i lavori per l’ampliamento della scuola “Meoni & Buresti” di Yeumbeul Ben Barack – Dakar,finanziata dalla Fondazione sin dal 2013; progetto gestito dalla Onlus Oltre I Confini di Milano  che può vantare davvero dei risultati eccezionali, frutto delle capacità e della lunga esperienza dei suoi volontari.

Altro progetto a cui abbiamo sempre garantito il sostegno è la mensa “Fabrizio Meoni” di Bonoua in Costa d’Avorio, realizzata nel 2011 grazie al lavoro dei volontari di Ruscello (Arezzo), e grande attenzione come sempre è stata riservata alla scuola “Fabrizio Meoni & Amici d’Italia” di Dakar, meta nelle ultime settimane di numerose visite e dimostrazioni di amicizia.

Ci sono molti interventi già programmati per le prossime settimane e mesi, tra cui due pozzi in altrettanti villaggi poverissimi del Sud Sudan ancora grazie a Music For Love, un intervento complessivo sulla scuola “Fabrizio Meoni & Amici d’Italia” e un impegno forte in Camerun accanto ai missionari maristi e al carissimo Padre Martin Symna, marista togolese conosciuto da molti di voi per aver collaborato con Fabrizio alla prima lunga stagione di impegno umanitario in Senegal. Partiranno presto i lavori di costruzione di una scuola rurale e alcune azioni per creare opportunità di lavoro e sostentamento in agricoltura per la popolazione di Scalom Yaoundè, una delle zone più povere del paese.

La collaborazione di tutti sarà preziosa e importante. Per ogni informazione e proposta scriveteci a: info@fondazionefabriziomeoni.it  o visitate la pagina facebook

L’occasione ci è gradita per inviare a tutti Voi e alle Vostre famiglie i più sentiti auguri di Buon Natale e Felice Anno 2019

Pierluigi Fabbri – Presidente

DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish